Enrico Brignano un'ora sola vi vorrei

EVENTO

Enrico Brignano

28 Novembre 2021 – Montecatini Terme (PT)

“Un’ora sola vi vorrei…”

Dopo l’annuncio delle tappe milanesi di “Un’ora sola vi vorrei”, il nuovo one-man show di Enrico Brignano, si aggiungono nuovi incredibili appuntamenti in otto città italiane.

Dopo i sold out di “Innamorato Perso”, che ha fatto ridere ed emozionare il pubblico italiano dei palazzetti, l’artista torna in scena con questo nuovo e imperdibile show che sfida e rincorre il tempo.

“Ruit hora”, dicevano i latini. “Il tempo fugge”, facciamo eco noi oggi. Che poi, che c’avrà da fare il tempo, con tutta questa fretta? E come mai, se il tempo va così veloce, quando stiamo al semaforo non passa mai?

“L’attesa del piacere è essa stessa piacere”, sosteneva Oscar Wilde. In effetti, Oscar ha ragione. Perché quando sei sotto al sole alla fermata dell’autobus, ti fanno male i piedi, non ci sono panchine, è ora di pranzo e non hai neanche un pacchetto di crackers… e tornare a casa sarebbe essa stessa un piacere… lì l’attesa del piacere… per piacere… si capisce che è un piacere, no? Mi sa che le teorie di Oscar Wilde vanno un po’ riviste…

A spasso nel suo passato, tra ricordi e nuove proposte che rappresentano un ponte gettato sul futuro, Enrico passeggia sulla linea tratteggiata del nostro presente, saltella tra i minuti, prova a racchiudere il fiume di parole che ha in serbo per il suo pubblico e a concentrarle il più possibile, in un’ora e mezza di spettacolo. Sì, un’ora e mezza. Ma il titolo dice “un’ora sola”.

E la mezz’ora accademica non ce la mettiamo? E poi c’è il condizionale “vi vorrei”, che indica un desiderio non una realtà. O magari Brignano riuscirà magicamente, insieme al suo pubblico, a fermare anche il tempo?

RDS 100% Grandi Successi è radio partner dello spettacolo!

Prezzo Biglietti

Poltronissima Vip:
70,00
Poltronissima:
70,00
Poltrona:
60,00
Poltroncina:
52,00

A causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria e dello stato d’emergenza causati dal Covid-19, si posticipano le date indoor di “Un’ora sola vi vorrei”, il tour teatrale di Enrico Brignano.

I biglietti già acquistati rimangono validi.

Ulteriori informazioni sui biglietti ed elenco completo delle date su www.vivoconcerti.com

domenica 28 novembre 2021 ore 17:00 – recupero date del 26 marzo 2021 e del 07 maggio 2020

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne https://www.fansale.it/fansale

Informazioni

Informazioni aggiuntive

Location

Nuovo Teatro Verdi

Viale Verdi, 45

51016 Montecatini Terme (PT)

Prevendite Autorizzate

logo-ticket-one e punti vendita consultabili QUI

Biglietteria del teatro:

Tel. 0572 78903

Manuale dello Spettatore

Hai bisogno d’aiuto? Consulta QUI il manuale dello spettatore per trovare la risposta alla tua domanda. Se non trovi la risposta alla tua domanda contatta il nostro team.

Accesso bambini

Per ragioni di sicurezza ed a tutela dell’incolumità fisica del minore, si sconsiglia fortemente di portare all’evento bambini di età inferiore ai 4 anni. In ogni caso i bambini di età inferiore ai 6 anni accompagnati da un adulto (maggiorenne) provvisto di regolare biglietto possono accedere gratuitamente al luogo dell’evento e assistere allo spettacolo, in numero di un bambino/a per ogni adulto accompagnatore. Se l’adulto ha un biglietto per un settore a posti numerati, il bambino NON ha diritto ad occupare un posto a sedere e deve essere necessariamente essere tenuto in braccio. Il bambino dai 6 anni compiuti in avanti paga il biglietto intero.

Accesso disabili

I portatori di handicap possono acquistare un biglietto a prezzo standard, ed entrare con un accompagnatore gratuito solo se provvisti di certificato di invalidità al 100%. I biglietti sono reperibili esclusivamente compilando e restituendo come da istruzioni il modulo che è possbile scaricare cliccando QUI . Onde evitare problemi all’ingresso al teatro e poter accedere ad una sistemazione consona, si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico. Solo per i disabili su carrozzina sono previsti dei posti predefiniti all’interno della platea.